La danza contemporanea è una disciplina in continua evoluzione, che origina dalla danza moderna ed è fortemente influenzata dalla filosofia compositiva dell’epoca attuale. In tale disciplina vengono valorizzati i movimenti più naturali, che lascino trasparire la personalità del danzatore.

Lo Studio della danza contemporanea si fonda prima di tutto sulla tecnica classica, il cui studio rappresenta una “conditio sine qua non”, dalla cui caratterizzazione di forme e linee definite e standardizzabili, si evolve in maggiori libertà espressive.

Si rivolge idealmente a ragazze e ragazzi dagli 11/12 anni in su, affiancando auspicabilmente un percorso classico dalla cui tecnica di base si possa sviluppare un maggiore dinamismo.

Il danzatore a questo livello deve aver assunto una maggiore padronanza del proprio corpo in modo tale da poter concentrare la propria attenzione oltre che sulla tecnica anche sull’aspetto stilistico ed emozionale.